Notizie

La musicoterapia e la traduzione musicale nell’ambito dei disturbi psicologici

Mediazione Linguistica
  • 19 Jan 2023

Tesi di: Alice Rossi

La musicoterapia e la traduzione musicale nell’ambito dei disturbi psicologici

Nel seguente elaborato analizzerò i benefici della musicoterapia dal punto di vista curativo dei disturbi del linguaggio come, ad esempio, l’afasia e la dislessia, e i disturbi psichici come l’autismo, la sindrome di Down, e l’Alzheimer, unita ai benefici che la traduzione musicale può portare al cervello, grazie alla sua integrazione nel sistema scolastico italiano e alla sua importanza a livello culturale. Illustrerò i vari modelli di musicoterapia internazionale, quali il modello di musicoterapia Benenzoniana, il modello di musicoterapia comportamentale e cognitiva, il modello di musicoterapia creativa di Nordoff-Robbins, la musicoterapia analitica di Mary Priestley e l’immaginario guidato e musica (GIM) di Helen Bonny. Per poi passare ai modelli di musicoterapia italiana, quali il modello Lorenzetti, modello Scardovelli, il modello di G. Manarolo. Affronterò anche il tema della ‘’Neurologic Music Therapy’’, e di come la musicoterapia si distingua in attiva e passiva. La musica è da sempre un linguaggio universale, compreso da bambini e adulti, per questa ragione, ho scelto di trattare come la musica influenza lo stato cognitivo umano e il benessere psichico.

|  Scarica la tesi  |